• en
  • fr
  • it
  • es
  • pl
  • pt-pt
#Finanziamento della transizione e gestione degli attivi#Strategia e prestazioni energetiche

Società agroalimentare specializzata nella preparazione di piatti pronti

Missione

Contratto di gestione dell’energia per le utility industriali

Sfide del momento

  • Consumare meglio e ridurre la fattura energetica
  • Migliorare l’impronta di carbonio e uscire dalle quote CO²

competenze in campo

Siamo al fianco degli industriali desiderosi di ridurre radicalmente la loro impronta ambientale e aumentare la loro competitività

La gestione dei costi di produzione è, per molte aziende industriali, una grande fonte di competitività. Se, da un lato, la maggior parte delle leve economiche a loro disposizione risiede proprio nell’ottimizzazione delle operazioni di trasformazione, dall’altro, poterle utilizzare richiede un livello di competenza elevato e la capacità di raccogliere sfide complesse in fatto di qualità e sicurezza tipiche di un ambiente industriale: dove si nascondono gli sprechi? Come trovare il giusto equilibrio tra comfort e sicurezza nelle impostazioni di temperatura? Come migliorare il tasso di utilizzo delle attrezzature? Quali best practice adottare per la programmazione? Come dimensionare le utility termiche e aerauliche? Prima di perseguire una politica di decarbonizzazione, necessaria ma costosa, percorriamo la strada della riduzione del fabbisogno energetico.

 LEVE DELLA DIVERSIFICAZIONE: Ottimizzare ciò che c’è già

Fare un uso intelligente del calore disponibile e recuperabile, configurare le attrezzature vicino al minimo necessario tenendo conto della diversità dei prodotti o anticipare piuttosto che subire le derive energetiche.

  1. Identificare le leve del miglioramento, dimensionare le soluzioni tecniche, finanziare e installare asset che consumano meno e diventare partner dei vostri team tecnici e fornitori di fiducia
  2. Saper tenere in debita considerazione i vincoli di ogni settore industriale richiede tutta la competenza maturata da GreenFlex nella gestione delle attività a elevato consumo energetico. Questo però non toglie nulla alla nostra capacità di innovare: l’industria connessa rappresenta uno straordinario cambio di rotta, sostenuto dalla dotazione di nuove strumentazioni e dalla misurazione precisa dei consumi
  3. Integrare la data science nelle nostre soluzioni per consentire l’interpretazione e lo sfruttamento dei dati relativi a produzione, qualità, energia, perdita di materia prima, risorse umane, ecc.

Soluzione sviluppata

  • Valorizzazione termica delle acque di sterilizzazione nell’ambito di un contratto di gestione dell’energia con impegno sui risultati per 5 anni
  • Accompagnamento attraverso un controllo sull’energia di GreenFlex per tutta la durata del contratto per seguire e ottimizzare l’andamento della soluzione adottata

un bilancio positivo

5 GWh/anno Riduzione dei consumi di gas
20 Mw Riduzione della potenza degli impianti di combustione a meno di
Chiudi
X